La Federazione - Storia

logo


La F.I.A.C. (Federazione Italiana Allevatori di Colombi) è stata fondata nel 1977.
Alla riunione del 27 Marzo 1977 all’hotel Berna di Milano presero parte 8 Associazioni, con 24 Delegati, in rappresentanza di 531 allevatori.
Essa ottenne il riconoscimento ufficiale da parte della Federazione Europea  durante l'Assemblea Generale della stessa, il 21 Maggio 1977 a Basilea.
 
La prima edizione dei Campionati Italiani di Colombicoltura si svolse il 17 e 18 Dicembre 1977 nel bocciodromo coperto di Mondovì (Cuneo); a questa esposizione, organizzata dalla Associazione Colombofila Abbadiese con il contributo della Federazione, parteciparono 74 espositori, appartenenti a 6 Associazioni federate, che presentavano complessivamente 751 soggetti.

Le prime dieci edizioni dei Campionati Italiani di Colombicoltura si svolsero a:
 
MONDOVI            (751 colombi)
PARMA                (1.140 colombi)
SANTHIA’             (1.140 colombi)
IMOLA                  (1.740 colombi)
PARMA                (1.532 colombi)
VERONA              (Europea – 3.500 colombi)
FAENZA               (2.005 colombi)
FAENZA               (2.300 colombi)
GAGLIANICO       (2.090 colombi)
REGGIO EMILIA   (3.200 colombi)
 
La F.I.A.C. ha partecipato per la prima volta ad una esposizione europea a Strasburgo (Francia) nel 1979 e successivamente a quelle di Gand (Belgio),  Praga (Repubblica Ceca),  Lipsia (Germania) ed ha organizzato la Esposizione europea a Verona nel 1983.
 
La prima edizione del libro degli Standards delle razze dei colombi, con 180 razze descritte, venne pubblicata nel 1983; dopo 10 anni  dalla prima è stata pubblicata la seconda edizione del libro degli Standards, completamente rinnovata e contenente la descrizione di oltre 260 razze di colombi allevate in Italia ed in Europa.
 
La Federazione distribuisce ogni anno 65.000 anelli matricolari di tipo europeo, in 7 diametri diversi, che vengono usati dai circa 900 allevatori aderenti alle  27 Associazioni da cui è oggi composta la F.I.A.C..
 
L’ultimo calendario mostre, relativo alla stagione espositiva 2011/2012, comprende 21 mostre sociali ed intersociali organizzate dalle Associazioni federate, nonché 12 rassegne di razza organizzate dai Gruppi di Specializzazione, che svolgono la loro attività nelle varie Regioni italiane, dal Friuli alla Sicilia; in totale in una stagione vengono esposti complessivamente circa 12.000 colombi (Esposizione Nazionale a parte), giudicati dai 65 Giudici ufficiali facenti parte dell’Ordine dei Giudici della F.I.A.C.
 
I Campionati Italiani, che si svolgono ogni anno nell’ambito della Esposizione Nazionale, sono arrivati alla loro 32° edizione; nella edizione più frequentata il numero di colombi esposti è stato di  4.300.
Svolgono la loro attività, all’interno della Federazione, 12 Gruppi di specializzazione di razza, per l’incremento, la selezione e la valorizzazione delle razze italiane e straniere di colombi ornamentali.
 
Da ricordare infine che la F.I.A.C. pubblica annualmente 4 numeri del “Notiziario”, giornale riservato agli allevatori aderenti, su cui si tratta dell’allevamento dei colombi di razza, vengono divulgate tutte le notizie della attività, sia della Federazione che delle Associazioni federate, con numerose fotografie sia a colori che in bianco e nero.